Green pass obbligatorio nei ristoranti? Titolari non ci stanno: "Noi bersagliati"

Green pass obbligatorio nei ristoranti? Titolari non ci stanno: Noi bersagliati
Libertà INTERNO

La categoria, allo stremo dopo un anno e mezzo di chiusura (e false ripartenze), si difende: “Siamo sempre bersagliati, ma non siamo noi gli autori”.

I ristoratori contestano il fatto che la recente ripresa dei contagi non arrivi in modo particolare da ristoranti e bar: “Piuttosto bisognerebbe prendersela con le feste e con gli assembramenti per le ultime vittorie sportive, senza contare i circoli dove si balla fuori dai controlli”. (Libertà)

Se ne è parlato anche su altri media

In zona gialla era obbligatorio circolare indossando la mascherina, anche all'aperto. Se si torna in zona gialla, mangiare al ristorante, al chiuso non si può. (corriereadriatico.it)

Le proteste a Mentone. Intanto, nel centro di Mentone, ultima città prima del confine italo-francese di Ventimiglia, si è svolta una manifestazione contro il green pass Roma, 19 luglio 2021 – La decisione sul green pass arriverà probabilmente entro il 21 luglio. (LA NAZIONE)

Può essere utile ricordare le regole della zona gialla? Diciamo innanzitutto che in zona gialla (che non scatterebbe comunque dalla settimana entrante) non si può mangiare nei ristoranti al chiuso, a prescindere dal fatto che si abbia o no il Green pass. (leggo.it)

Zona gialla, cosa si può fare: dallo shopping ai ristoranti tutte le regole (e i divieti)

Chi sarà sprovvisto del Green pass all’interno di un bar o di un ristorante, spiega laleggepertutti.it, rischierà 400 euro di multa, ridotti a 260 euro se pagherà la sanzione entro cinque giorni. Continua a leggere. (Yahoo Notizie)

Zona gialla, le regole per spostamenti e tempo libero. APPROFONDIMENTI VIAGGI Foto POLITICA Zona gialla, 5 regioni rischiano (anche Lazio, Veneto e. Domenica 18 Luglio 2021, 17:32 - Ultimo aggiornamento: 18:07. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr