Tesla, l’Olanda accede ai dati sulla guida

FormulaPassion.it ECONOMIA

Il laboratorio forense governativo ha infatti fatto breccia nell’archivio dati della casa automobilistica americana, accedendo al sistema in cui vengono memorizzati i dati di guida, un sistema che il marchio di Palo Alto ha sempre custodito gelosamente impedendo ogni accesso esterno.

I dati decriptati dall’NFI hanno svelato una serie di informazioni che Tesla non aveva fornito agli inquirenti pur collaborando attivamente alle indagini

Svolta importante in Olanda nel corso delle indagini su un incidente avvenuto tra il conducente di una Tesla che stava utilizzando il sistema di Autopilot e un’altra vettura. (FormulaPassion.it)

Ne parlano anche altre testate

Tesla senza Elon Musk? Quello che non sappiamo, tuttavia, è che ne sarà del rapporto morboso tra Tesla e l’attività su Twitter di Elon Musk (Lega Nerd)

Musk: primo trilionario della storia. Le ricchezze attuali di Musk potrebbero essere briciole in confronto a quelle che potrebbe accumulare in futuro. “Forse Buffett dovrebbe investire in Tesla”, ha twittato Musk, prendendo in giro il 91enne, numero uno di Berkshire Hathaway, noto per il suo fiuto negli investimenti. (Wall Street Italia)

Come mostra il grafico pubblicato da statista.com, l’azienda di Elon Musk ha perso 16 milioni di dollari nel segmento “Servizi e altro”, anche se Tesla non specifica quali servizi sono inclusi. Ma anche se le vendite di veicoli hanno spinto la casa automobilistica a risultati da record in quest’ultimo trimestre, non tutti i suoi sforzi commerciali sono stati redditizi. (MobilitaSostenibile.it)

A tanto – oltre mille miliardi di dollari Usa – dovrebbe arrivare il patrimonio personale di Elon Musk. Ma non è grazie alle sue lussuose auto elettriche che Elon raggiungerà vette toccate nella storia della ricchezza solo da Jacob Fugger . (We Wealth)

Un caso che avvicina il mercato dell’auto a quello del reselling di sneakers A beneficiarne soprattutto la Tesla Model 3 che impiega solo 16 giorni per essere venduta da un privato, ovvero la metà del tempo medio speso nella vendita dai proprietari di altre vetture. (Carblogitalia)

La motivazione risiede nel fatto che non ce ne sono abbastanza. Dalla posizione di leader ci si aspettano dunque grandi cose, che poi sono le recenti promesse arrivate dall'azienda creata da Elon Musk. (SmartWorld)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr