Navi da guerra Usa nel mar Nero, risposta a Russia che non schierava tante truppe al confine con l'Ucraina dal 2014

Navi da guerra Usa nel mar Nero, risposta a Russia che non schierava tante truppe al confine con l'Ucraina dal 2014
Più informazioni:
ilmessaggero.it ESTERI

La Casa Bianca si è detta sempre più preoccupata per la presenza delle truppe russe al confine con l'Ucraina: «La più massiccia dal 2014», ha affermato la portavoce Jen Psaki.

La Russia ammassa sempre più truppe ai confini con l'Ucraina e gli Stati Uniti rispondono inviando navi da guerra nel Mar Nero.

Le tensioni ai confini tra Russia e Ucraina rischiano insomma di provocare un'escalation con l'entrata in campo degli Stati Uniti

La Us Navy opera di routine nel Mar Nero ma il dispiegamento di navi da guerra invierebbe un messaggio chiaro alla Russia sul fatto che gli Stati Uniti seguono con attenzione, riferisce un funzionario dell'amministrazione alla Cnn, lo scenario a nord della Crimea (ilmessaggero.it)

La notizia riportata su altri giornali

Secondo le indiscrezioni il presidente russo sarebbe già al lavoro con i suoi collaboratori per preparare il discorso con il quale interverrà virtualmente, come ormai siamo abituati a causa delle pandemia da Covid-19, al summit organizzato dall’omologo statunitense. (Money.it)

Russia e Ucraina, le navi Usa nel Mar Nero: la guerra sembra sempre più vicina - Il Mattino.it

E difatti la Casa Bianca di Joe Biden, che è legatissimo all'Ucraina, ha già fatto capire che a Washington non c'è più nessuna. La decisione di mettere i propri militari in Europa in condizione di allarme indica quanto gli Usa temano che la perenne contesa territoriale fra i due Paesi possa di nuovo infiammarsi. (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr