Bonaventura saluta il Milan: Napoli in corsa per l'affare low cost

Yahoo Finanza Yahoo Finanza (Sport)

I rapporti tra Raiola e il fondo Elliott sono ai minimi termini e sarà già complicato trovare accordi per Donnarumma, Romagnoli e Ibrahimovic.

Una storia lunga quasi sei anni, un addio che sembra ormai inevitabile: Giacomo Bonaventura sta per salutare il Milan, che nel nome di un progetto tutto nuovo è pronto a 'sacrificare' uno degli uomini simbolo degli ultimi anni.

Se ne è parlato anche su altri media

Il contratto di Giacomo Bonaventura scade il prossimo 30 giugno e il Milan non sembra intenzionato ad offrirgli il rinnovo. Il giocatore si libererà quindi gratis a fine stagione e per questo motivo, nelle ultime settimane, sono diversi i club che hanno fatto dei sondaggi con Jack: la squadra più interessata è sicuramente la Lazio, ma l'ex Atalanta piace anche a Napoli (ritroverebbe Gattuso), Roma e Napoli. (Milan News)

Il dottor Maurizio Fasano è stato intervistato in esclusiva per TorinoGranata.it. Anche il Sassuolo scende in campo con una donazione per aiutare chi lotta contro il Covid-19. (Torino Granata)

E allora non dovrebbe essere un problema cominciare a discutere con Raiola di Bonaventura, ma la concorrenza è tanta. Bonaventura è un giocatore molto duttile in mezzo al campo ed è in grado di ricoprire sia il ruolo di mezzala che trequartista, ma anche quello di esterno offensivo. (Toro News)

Lui, Bonaventura, vorrebbe rimanere al Milan e prolungare il proprio legame con il Diavolo; l’amministratore delegato del club rossonero, Ivan Gazidis, ha però altre idee e, pertanto, sarà molto difficile che il numero 5 resti al Milan anche nella prossima stagione. (Pianeta Milan)

Già, il 31enne jolly cresciuto nel vivaio dell’Atalanta è ormai arrivato a poco più di tre mesi dalla scadenza del suo contratto con il Milan. A differenza di altri giocatori che in questo periodo dell’anno hanno già trovato accordi con nuove squadre, Bonaventura non ha ancora deciso cosa farà dal primo luglio. (Fiorentina.it)

L’intesa rinnovata il 18 gennaio 2017 parla chiaro: il 30 giugno 2020 Bonaventura sarà svincolato. Già, il 31enne jolly cresciuto nel vivaio dell’ Atalanta è ormai arrivato a poco più di tre mesi dalla scadenza del suo contratto. (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.