Bonus auto e moto 2022 : tutti gli ecoincentivi

Informazione Ambiente ECONOMIA

Da Mercoledì 25 Maggio ripartono gli incentivi per auto e moto.

Bonus auto e moto 2022: i migliori modelli. Leggi anche: Bonus auto e moto 2022: cosa prevede e come richiederlo. Considerato l’arrivo degli incentivi andiamo a scoprire quali sono i modelli di auto che potrebbero fare al caso vostro.

Bonus auto e moto : categoria hybrid. Per quanto riguarda questa categoria ci sarà la possibilità di accedere al bonus con uno sconto di 2.000 euro. (Informazione Ambiente)

Ne parlano anche altri media

Parlando delle auto elettriche, il fondo stanziato ammontava a 209 milioni di euro più 11 milioni di euro riservati al car sharing. Stamattina, ad ogni refresh i fondi per la fascia 61-135 g/km di CO2 calavano a vista d'occhio. (HDmotori)

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO – Gli interventi regionali sono volti alla concessione di contributi a fondo perduto. A seguire, saranno disponibili anche i bandi per le imprese artigiane e per gli impianti natatori e del ghiaccio. (MI-LORENTEGGIO.COM – LE ULTIME NOTIZIE DI CRONACA, POLITICA, ANNUNCI, SPORT, FOTO E VIDEO DI MILANO E LA LOMBARDIA)

Nel Fondo automotive, per il quale è stata prevista una dotazione finanziaria complessiva di 8,7 miliardi di euro fino al 2030, le risorse destinate a tali incentivi stanziate dal Governo per ciascuno degli anni 2022, 2023 e 2024. (ondanews)

Inoltre, “gli agenti (macchinista e agente di stazione/di cabina) hanno evidenziato una formazione professionale della mansione insufficiente e lacunosa, conseguenza di un processo formativo esclusivamente impostato sul sapere fare (pratica) acquisito con poche giornate di apprendistato”. (LaPresse)

C’erano incentivi però anche per chi decideva di acquistare un nuovo veicolo, sia esso motociclo o ciclomotore, endotermico omologato Euro 5 (categorie L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e, L7). Vista la rapidità con la quale gli incentivi sono andati ad estinguersi è facile immaginare che molte delle persone che hanno atteso gli incentivi per procedere all’acquisto siano rimaste a bocca asciutta. (Motociclismo.it)

(LaPresse) – La tragedia del Mottarone in cui persero la vita 14 persone il 23 maggio 2021 ha almeno tre cause, una diretta dovuta al “progressivo invecchiamento” “della fune traente in corrispondenza dell’attacco della testa fusa”; due indirette e tutte legate al fattore umano e alla sua organizzazione lavorativa in “assenza di un Sistema di Gestione della Sicurezza con individuazione di ruoli e responsabilità nell’Organizzazione”. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr