Rapina davanti al bancomat finisce in tragedia vicino Lecce: ucciso uomo

Rapina davanti al bancomat finisce in tragedia vicino Lecce: ucciso uomo
Ultim'ora News INTERNO

Da parte del primo cittadino è, inoltre, emerso l’auspicio che la più presto le indagini possano fare chiarezza sull’accaduto

La scena si è sviluppata davanti agli occhi della moglie dell’uomo morto, che lo stava attendendo in auto.

Stava prelevando al bancomat, a Lequile in provincia di Lecce, quando il tentativo di reagire ad una rapina gli è costato la vita.

Rapina e omicidio Lequile, l’amarezza del Sindaco. (Ultim'ora News)

Su altre testate

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo avrebbe reagito e uno dei rapinatori ha sparato colpendolo con due colpi al torace. La vittima è un ex direttore di banca. (StatoQuotidiano.it)

Ecco la mappa che aiuta i correntisti. Sta diventando davvero molto complicato oggi prelevare ai bancomat, soprattutto negli ultimi mesi. Prelevare ad uno sportello bancomat sta diventando sempre più difficile in Italia per una tanti motivi. (Consumatore.com)

L’episodio è avvenuto nei pressi del Banco di Napoli che si trova sulla via per San Pietro in Lama. Sul posto i carabinieri che hanno avviato le indagini per scovare gli assassini (LecceSette)

Lecce, pensionato ucciso mentre prelevava al bancomat

Stava prelevando denaro dal bancomat quando è stato avvicinato da due sconosciuti che hanno esploso alcuni colpi d'arma da fuoco. Un uomo è stato condotto in caserma a Lecce, sospettato di essere uno degli autori dell'omicidio. (La Voce di Manduria)

(LaPresse) – Un uomo di origini albanesi, Mecaj Paulin, classe ’90 è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto emesso dalla procura della Repubblica di Lecce, a firma di Alberto Santacatterina, per l’omicidio di Giovanni Caramuscio, ex direttore di banca, ucciso mentre prelevava a un bancomat (LaPresse)

Pensionato 69enne ucciso mentre prelevava al bancomat in provincia di Lecce. Impegnato a prelevare denaro dal bancomat, il 69enne è stato aggredito da due sconosciuti che erano a piedi e che hanno esploso alcuni colpi d’arma da fuoco. (Il Primato Nazionale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr