Strage di Christchurch, Tarrant si dichiara "colpevole"

Strage di Christchurch, Tarrant si dichiara colpevole
L'Unione Sarda.it L'Unione Sarda.it (Esteri)

Attualmente Tarrant è detenuto nella prigione di Auckland.

Aveva aperto il fuoco uccidendo 51 persone nel marzo di due anni fa, ma ci sono anche 40 tentati omicidi di cui tenere conto al processo.

Non solo: aveva anche deciso di rinunciare all'assistenza di un legale e di volersi difendere in prima persona.

Se ne è parlato anche su altri giornali

L'australiano Brenton Tarrant è accusato della morte di 51 persone a Christchurch il 15 marzo 2019 - Reuters. COMMENTA E CONDIVIDI. . . . . . Brenton Tarrant, il suprematista bianco australiano accusato di essere l'autore della strage di Christchurch del marzo 2019 ha cambiato la sua dichiarazione di colpevolezza da non colpevole a colpevole. (Avvenire)

Tarrant, cittadino australiano, ha cambiato la sua strategia: in un primo momento si era dichiarato non colpevole. Due dei numerosi feriti morirono in seguito in ospedale. (Ticinonline)

Strage di Christchurch, il killer si dichiara colpevole. Il 29enne Tarrant, accusato di aver ucciso 51 persone negli attacchi in due moschee, ha ritrattato la sua posizione. L'australiano accusato di aver ucciso 51 persone negli attentati terroristici di due moschee di Christchurch l'anno scorso si è inaspettatamente riconosciuto colpevole delle imputazioni. (Ticinonews.ch)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.