Dal Fondo Monetario Internazionale nuovi tagli alle stime di crescita

Lo afferma il Fondo monetario internazionale, che in aprile aveva previsto un deficit al 2,7% nel 2016 e all'1,6% nel 2017. Lo stima il Fmi nell'aggiornamento del suo Weo. Crescita +0,8% nel 2016, +0,9% nel 2017.Debito va a quota 133,4%. Nella nota di ... Fonte: ReggioNotizie ReggioNotizie
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....