Coronavirus, Giuseppe Sala: "Dopo emergenza, al lavoro i più giovani"

Coronavirus, Giuseppe Sala: Dopo emergenza, al lavoro i più giovani
Sky Tg24 Sky Tg24 (Interno)

In realtà, noi dobbiamo anche capire il nostro livello di immunità quindi come sottoporci a test che, attraverso l'analisi degli anticorpi, verificano se siamo immuni.

E io ci sto pensando ad esempio per le migliaia di dipendenti del Comune di Milano".

Se ne è parlato anche su altri giornali

"Mi hanno scritto tante mamme - dice Sala- per rendere il giusto tributo ai maestri e alle maestre che stanno facendo lezione online ai loro figli. (IL GIORNO)

"Cominciamo con il tema code ai supermercati, ne stiamo parlando con Federdistribuzione e con le principali catene e stiamo chiedendo loro di migliorare il servizio, pure comprendendo le loro difficoltà - ha detto il sindaco Sala - . (La Repubblica)

In realtà dobbiamo capire il nostro livello di immunità e quindi come sottoporci a test che attraverso l'analisi degli anticorpi verificano se siamo immuni. Pensate questo elemento quanto sarà importante per il ritorno alla normalità" aggiunge, sottolineando che la questione verrà affrontata anche nei prossimi giorni". (IL GIORNO)

In questo modo potranno seguire le lezioni a casa visto che la maggior parte delle scuole sta portando avanti dall'inizio della quarantena per la città di Milano una sorta di insegnamento telematico. Il censimento è avviato ma nel frattempo ci siamo rivolti a produttori e distributori di materiale informatico per avere computer, in questi giorni distribuiremo i primi 150 computer e ringrazio la Lenovo (Milano Fanpage.it)

Per questo abbiamo preparato una mappa dei piccoli negozi di prossimità aperti e che fanno servizio a domicilio. «Non è teoria», sottolinea Sala: «Io ci sto pensando per le migliaia di dipendenti del Comune» (Corriere della Sera)

“Mi hanno scritto tante mamme per rendere il giusto tributo ai maestri e alle maestre che stanno facendo lezione online ai loro figli. di avviare tramite i dirigenti scolastici un censimento sulla disponibilità informatica nelle case di quelle famiglie milanesi che hanno bambini in età scolare. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.