La crisi del Chievo investe Paluani, chiesto concordato preventivo

TgVerona ECONOMIA

Come riporta il Corriere di Verona, la Paluani ha richiesto il concordato preventivo al Tribunale di Verona, richiesta accolta dai giudici che ” hanno concesso all’azienda fino al 22 febbraio 2022 per presentare la proposta di concordato”.

L’obiettivo è salvare un’azienda che compie 100 anni quest’anno, in cui lavorano 150 dipendenti e che è presente in 40 paesi

La crisi del Chievo rischia di travolgere anche la Paluani, l’azienda della famiglia Campedelli (TgVerona)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr