Francia, interprete tv violentata nella "Giungla" di Calais

Mentre stavano svolgendo un'inchiesta, un giornalista e il suo interprete sono stati aggrediti e minacciati nel campo profughi di Calais, in Francia. Il 42enne giornalista, che realizzava un servizio per l'emittente France 5, aveva appuntamento all ... Fonte: Molisedoc.com Molisedoc.com
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....