Covid. Niente green pass: multe in bar a Fossacesia e Rocca San Giovanni

AbruzzoLive.tv SALUTE

Controlli dei carabinieri nei locali pubblici.

A Rocca San Giovanni e a Fossacesia (Ch) hanno elevato quattro sanzioni, a due avventori e a due gestori di bar.

I militari della compagnia di Ortona (Chieti), nell'ambito delle verifiche per il rispetto della normativa anti Covid , hanno svolto un accurato monitoraggio del territorio, e in particolare dei locali pubblici di vari comuni.

I clienti sono stati contravvenzionati perché sorpresi al bancone privi del green pass, mentre i titolari degli esercizi commerciali per averne permesso l'ingresso senza averne prima accertato la regolarità della certificazione verde. (AbruzzoLive.tv)

Ne parlano anche altri giornali

Riuniamo nella sede riqualificata di via Boito, completa di un ampio parcheggio di recente realizzazione, numerosi servizi comunali, dal sociale al tecnico. Il lavoro di razionalizzazione proseguirà ancora nella direzione indicata. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

di degenza Medicina Blocco C e blocco M, P.O. Duilio Casula. (Sardegna Reporter)

Gli agenti, impegnati quotidianamente (anche) nel rispetto delle misure anticovid, hanno così indagato, riscontrando, effettivamente, che nella parruccheria segnalata una dipendente non aveva il green pass. (Centropagina)

L'attività è risultata essere regolarmente iscritta ai registri professionali e avere tutti i requisiti in termini di autorizzazione richiesti per operare. La sanzione. Il professionista del fitness si è preso una multa di seicento euro. (Prima Bergamo)

Nell’ultima settimana, dal 3 al 9 gennaio, controllati più di 10mila green pass, 12 sanzionati Di queste, 119 sono state sanzionate per violazione della normativa in tema di green pass e 42 per il mancato utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie. (il Resto del Carlino)

In particolare sono stati predisposti plurimi servizi nei comuni dove più avvertito è stato il fenomeno con una vigilanza dinamica e capillare delle aree residenziali insieme a posti di controllo alla circolazione stradale nei punti di accesso ed uscita di maggiore importanza I carabinieri della compagnia di Ortona, anche nell’ambito dei controlli per il rispetto della normativa Covid disposti dalla Prefettura e dalla Questura di Chieti, hanno svolto un accurato monitoraggio in particolare dei locali pubblici di numerosi comuni per verificare che gli avventori fossero in possesso della certificazione verde ovvero il green pass. (Il Giornale di Chieti)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr