La variante Omicron in Italia è oltre l'80%

La variante Omicron in Italia è oltre l'80%
AGI - Agenzia Giornalistica Italia INTERNO

In totale, hanno partecipato all'indagine tutte le Regioni e complessivamente 120 laboratori regionali e il Laboratorio di Sanità Militare, e sono stati sequenziati 2632 campioni

In Italia il 3 gennaio scorso la variante Omicron era predominante, con una prevalenza stimata all'81%, con una variabilità regionale tra il 33% e il 100%, mentre la Delta era al 19% del campione esaminato.

Sono questi i risultati definitivi dell'indagine rapida condotta dall'Iss e dal Ministero della Salute insieme ai laboratori regionali e alla Fondazione Bruno Kessler. (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

La notizia riportata su altri giornali

Avanzata di Omicron meno rapida che altrove anche in Friuli Venezia Giulia (64,6%, Delta 35,4%) e in Veneto, dove la nuova variante è al 66,1% e Delta al 33,9%. Ormai in Basilicata sul fronte Covid circola solo la variante Omicron di Sars-CoV-2. (Adnkronos)

Guarda i dati della tua regione o provincia autonomaPer approfondire (Il Sole 24 ORE)

Variante Omicron, in Lombardia è all'88,7%. Ecco dove è più diffusa

Ormai in Basilicata sul fronte Covid circola solo la variante Omicron di Sars-CoV-2. Vicine al 90% di Omicron ci sono anche la Toscana (89,2%), e la Lombardia (88,7%). (Mantovauno.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr