Dacia Manifesto: il futuro del marchio passa per un prototipo da fuoristrada

Info Motori ECONOMIA

La Casa rumena ha presentato un concept che funge da laboratorio per tutte le soluzioni tecniche che vedremo in futuro: ovviamente non sarà in vendita... Il Salone dell’auto di Parigi è ormai alle porte: manca meno di un mese alla kermesse francese dell’automotive, dove tra le tante novità vedremo anche un prototipo particolare costruito da Dacia come piattaforma per tutte le soluzioni tecnologiche del suo futuro nel settore. (Info Motori)

Su altri giornali

Elettrica, ecologica, compatta, soprattutto nuda. David Durand spiega la sua creatura volutamente essenziale e robusta ma anche vistosa, che incarna la nuova filosofia Dacia (Automoto.it)

Pochi semplici elementi a rinnovare la gamma Dacia 2023, non solo Spring: in ottica essenziale ma sempre per auto robuste ed ecologiche quanto dovuto. Arriva Bigster, ma anche i modelli classici avranno dotazioni utili a tempo libero (persino letto e tenda) intrattenimento e sicurezza (App e ADAS da telefonino) (Automoto.it)

Ascolta la versione audio dell'articolo La Dacia Manifesto non diventerà mai un modello di serie. Qual è allora il senso di produrre una concept car di questo tipo? Dacia con la Manifesto ha realizzato un vero e proprio laboratorio di idee, concentrando in un solo modello tante possibili soluzioni che potrebbero arrivare sui futuri modelli del marchio rumeno. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr