Israele, posticipata l'udienza sullo sfratto dei palestinesi a Sheikh Jarrah. Netanyahu sugli scontri: "Rispo…

la Repubblica ESTERI

Israele, posticipata l'udienza sullo sfratto dei palestinesi a Sheikh Jarrah.

Netanyahu sugli scontri: "Risponderemo con forza a atti di aggressione" di Sharon Nizza. Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu (reuters). La tensione rimane alta.

Da questa sera si aprono i festeggiamenti del Giorno di Gerusalemme per celebrare i 54 anni dalla "riunificazione della capitale unica e indivisibile"

(la Repubblica)

Su altre fonti

Sheik Jarrah è un quartiere arabo fondato nel 1865 poco a nord delle mura della Città Vecchia di Gerusalemme. Va ricordato che sin dal 1844 gli ebrei costituivano il più numeroso gruppo etnico della variegata popolazione di Gerusalemme. (israele.net)

All’inizio del XX secolo, ricche famiglie palestinesi vi si trasferirono per costruire case moderne nella zona, sfuggendo alle strade strette e al trambusto della Città Vecchia. Amman costruì case per queste 28 famiglie palestinesi nel 1956 con l’approvazione dell’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi, l’Unrwa. (Il Fatto Quotidiano)

L’odore acidulo dello skunk, il liquido che la polizia utilizza per disperdere le manifestazioni, è il segnale inequivocabile che stai entrando in uno dei poli in cui si concentra la tensione che sta devastando Gerusalemme (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr