Juventus, Ronaldo vola ma ora Pirlo aspetta i gol degli altri

Juventus, Ronaldo vola ma ora Pirlo aspetta i gol degli altri
JuveLive SPORT

Certo è che Pirlo spera adesso di riavere a disposizione tutte le frecce del suo arco, perché i tanti infortuni stanno privando la squadra di energie preziose in questa fase della stagione.

I nerazzurri insomma sono i grandi favoriti per lo scudetto, ma la Juve non intende alzare bandiera bianca, anche perchè deve ancora recuperare una partita rispetto ai rivali.

Tre punti che consentono alla formazione bianconera di continuare a sperare nel decimo scudetto consecutivo, anche se l’Inter in questo momento è davvero irresistibile e ha il grande vantaggio di non giocare in Europa. (JuveLive)

La notizia riportata su altri giornali

Facendo una considerazione ancor più tecnica, a volte sembra che la Juve cerchi un tipo di calcio fin troppo sofisticato, perfino per Ronaldo. Sono tutte istantanee di azioni nelle quali a Ronaldo non serve controllare il pallone per far gol e per essere determinante. (juventibus)

In questo, Cristiano Ronaldo è unico. Mister 41% — I discorsi su quanto vale CR7 per la Juve sono discretamente inutili: una prova contraria non c’è e mai ci sarà. (La Gazzetta dello Sport)

Pertanto, è difficile vederlo subito con gli scaligeri. Tra tutti gli infortunati, inoltre, non dovrebbe recuperare nessuno: torna Rabiot, ma lo fa dalla giornata di squalifica. (ilBianconero)

Juventus-Crotone 3-0, pagelle: Ronaldo come LeBron James, Chiesa brilla nell’uno contro uno

Riccardo Gentile ha parlato della nuova Juve dell’esordiente Andrea Pirlo. Il commento del giornalista. Il giornalista di Sky Sport, Riccardo Gentile, ha analizzato la stagione della Juve e in particolare quella dell’esordiente Pirlo. (Juventus News 24)

Fin da subito, giustamente, il popolo bianconero è ai piedi del Re: gol (90 in 2 stagioni e mezza), grandi giocate, partite epiche, 2 scudetti e 2 Supercoppe. Diverse ipotesi per una formazione più ambiziosa sembrano culminare verso un leggero spostamento del portoghese, facendolo giocare più “da 9” come accade spesso in Nazionale, ma Cristiano sembra non volerne sapere: come fare a convincerlo? (juventibus)

6 Ounas Dribbling con giallo procurato e fuga di 30 metri, mostra subito il depliant del giocatore di talento: non basta 7 Chiesa A lungo, tra i pochi con un’idea di uno contro uno e la brillantezza per tentarlo: dispensa palloni nel mezzo. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr