Shimon Peres, i funerali a Gerusalemme: stretta di mano tra Netanyahu e Abu Mazen

Barack Obama saluta in ebraico Shimon Peres quasi con le stesse parole con cui nel 1995 Bill Clinton prese congedo da Yitzhak Rabin: «Grazie tante, caro amico. Todà rabbà, haver yakar». Un parallelo (e un cerimonia simile) volute per due grandi ... Fonte: Il Mattino Il Mattino
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....