Mobilità sostenibile, 27 nodi di ricarica elettrica a Grottammare. Ecco dove

Riviera Oggi ECONOMIA

– Dal centro alla periferia, una rete di 27 punti di ricarica per sostenere la mobilità elettrica.

Il Comune di Grottammare si prepara ad accogliere le proposte per realizzarla.

L’intenzione di procedere alla realizzazione di una rete di ricarica per veicoli elettrici nel territorio comunale risale al 2019 e nell’estate del 2020 ne è stata affidata la progettazione all’Ingegner Fabio Sciarroni.

La localizzazione delle stazioni di ricarica è stata studiata tenendo conto delle infrastrutture esistenti e dei vincoli oggettivi presenti sul territorio. (Riviera Oggi)

Se ne è parlato anche su altre testate

Il segreto per un tale risultato risiede nella batteria, che Estrema sta sviluppando con il partner ABEE Group. Oggi la neonata Automobili Estrema ha presentato al Museo dell'Automobile di Torino il modello di stile di Fulminea, la hypercar elettrica che sarà il primo progetto della nuova avventura di Gianfranco Pizzuto. (DMove.it)

Si terrà dal 10 al 14 giugno eRaid, un tour organizzato, a bordo di sole auto elettriche, diviso in quattro tappe che compongono un percorso attraverso quattro regioni, passando per luoghi simbolo del turismo, dell'arte e della cultura italiana. (DMove.it)

Uno dei modi che si hanno a disposizione per smaltire la batteria dell’auto è individuare un punto di raccolta di questo tipo di rifiuti vicino al proprio domicilio Andiamo a scoprire in che modo disfarsi della batteria dell’auto usata senza commettere errori. (Money.it)

La crescita delle colonnine di ricarica per i veicoli elettrici, in Germania, non tiene il ritmo di quella delle automobili. (FormulaPassion.it)

In Italia è arrivata da appena due anni ma già copre con il roaming il 95% dell’infrastruttura di ricarica. NewMotion è il principale network europeo di ricarica per Ev. (Vaielettrico.it)

Se tutto deve essere moderno e rapido, allora non può mancare la carta di credito. Mobilità elettrica da semplificare. Le app sono utili perché consentono di localizzare le proprie stazioni di ricarica. (ClubAlfa.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr