Perché Facebook cambia nome: tutte le novità sulla rivoluzione del social network

Il Riformista ECONOMIA

Al centro della rivoluzione del social network che vanta oltre 2,80 miliardi di utenti registrati c’è anche il logo.

Facebook si avvia verso la “rebrandizzazione”, il processo che segna un cambio di immagine e di nome.

Forse Zuckerberg maschererà i difetti di una delle più potenti aziende tecnologiche modificando solamente il nome

Ma c’è chi ipotizza l’abbandono delle vocale nel nome della società, che potrebbe chiamarsi “FCBK”. (Il Riformista)

Su altre fonti

Del resto, negli ultimi mesi il gruppo di Zuckerberg non è stato certamente a guardare. In quest’ottica, è stato chiaramente fatto presente il diretto collegamento tra l’uscita di queste indiscrezioni e il recente caso delle accuse lanciate dall’ennesima talpa del big tech Usa, l’ex manager Frances Haugen. (InsideOver)

Al momento, l’azienda americana non ha ancora rivelato il nuovo nome, che dovrebbe essere svelato in occasione della conferenza annuale del 28 ottobre, «Connect». Ma per Facebook Inc. (Money.it)

Secondo le rivelazioni della testata The Verge, specializzata in tecnologia, Mark Zuckerberg dovrebbe annunciare il cambio di nome della sua società. La testata ha sentito anche un portavoce di Facebook che però si è rifiutato di commentare tutta la vicenda. (Open)

Secondo il sito americano, la ridenominazione probabilmente lascerà il marchio originale di Facebook per l'app, che però sarà posizionata sotto una società madre insieme agli altri marchi 'fratelli' che hanno tutti miliardi di utenti, da Instagram a WhatsApp. (AGI - Agenzia Italia)

Si fa un gran parlare del nuovo nome di Facebook ma noi sappiamo benissimo che dietro questo rebranding si nasconde la solita merda propinata da Zuckerberg: dittatura del pensiero unico e censura per tutti i non allineati. (Il Primato Nazionale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr