Coronavirus in Italia, il bollettino del 30 aprile: 13.446 nuovi contagi, 263 decessi. Indice di positività al 4 per cento

Coronavirus in Italia, il bollettino del 30 aprile: 13.446 nuovi contagi, 263 decessi. Indice di positività al 4 per cento
La Stampa INTERNO

Passano da 2.306 a 2.214 i contagi in Lombardia dove il tasso di positività scende dal 4,5 al 4,1% mentre si contano 41 decessi, uno più di ieri.

Sono stati registrati inoltre 37 decessi (ieri 30)

In Piemonte casi stabili a 1.084, 48 più di ieri con tasso di positività che dal 5,4 scende al 4%.

****Iscriviti alla newsletter Speciale coronavirus. Scende ancora la curva dei contagi Covid in Veneto, che registra 788 nuovi positivi nelle ultime 24 ore contro i 963 di ieri mentre sono 14 i decessi. (La Stampa)

La notizia riportata su altri giornali

Il tasso di positività è 1,6. Secondo i dati giornalieri della Regione, aggiornati al 30 aprile, i nuovi casi accertati sono 120, i guariti 140, i morti due. (la Repubblica)

I malati al momento ancora ricoverati nelle strutture ospedaliere del paese sono 28.930, 1433 dei quali ammessi nelle ultime 24 ore. Continua a scendere - oggi è stato il quarto giorno consecutivo - il numero dei malati ricoverati in Francia nei servizi di rianimazione e cure intensive: ad oggi sono 5700 i ricoverati, contro i 5675 di ieri, 323 dei quali ammessi nelle ultime 24 ore. (Adnkronos)

Coronavirus, oggi in leggero calo il rapporto positivi/tamponi

I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 44.356 (+706 rispetto a ieri). La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 247 nuovi casi, seguita da Modena (193), Reggio Emilia (151) e Parma (146); poi Ravenna (106), Rimini (86), quindi Forlì e Cesena (entrambe con 64 nuovi casi), Piacenza (63) e Ferrara (60). (Redacon)

Cala sia il numero di pazienti ricoverati in terapia intensiva (oggi sono 57 in meno, 2.583 totali), sia quello degli ospedalizzati con sintomi, 411 in meno rispetto a ieri (sono 18.940 in totale) Scende leggermente il rapporto positivi/tamponi totali a 3,96% (ieri 4,33%). (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr