A 16 squadre e con i play off, ecco come potrebbe cambiare la Serie A

A 16 squadre e con i play off, ecco come potrebbe cambiare la Serie A
Approfondimenti:
La Sicilia SPORT

La pandemia, infine, ha messo tutti con le spalle al muro, rendendo obbligatorio un confronto per raggiungere l'obiettivo

Un primo passaggio di una novità che, se dovesse andare in porto, potrebbe vedere la luce per la stagione 2024/25.

La Serie A inizia a studiare un eventuale nuovo format per il campionato, con una prima analisi preliminare realizzata da Deloitte presentata oggi ai club nel corso di un’assemblea delle società. (La Sicilia)

La notizia riportata su altri media

Come riportato dal "Corriere della Sera", infatti, solo 6 club su 20 si sarebbero dichiarati favorevoli al nuovo format nel corso della riunione di Lega di ieri pomeriggio. Se ne parlerà ancora, con Gravina convinto dell'importanza di rivoluazionare il campionato per garantire maggiore appeal, anche a livello televisivo (Tutto Juve)

Un discorso mai così serio, anche perché è stata incaricata Deloitte di realizzare uno studio di fattibilità a partire dalla riduzione da 20 a 18 squadre partecipanti, con playoff e playout. Di contro, le piccole temono le conseguenze ancora più gravi che comporterebbe una retrocessione, visto che recuperare la massima serie diventerebbe maggiormente complicato. (Cagliari News 24)

La questione (non semplice) del meccanismo delle retrocessioni. Gravina, presidente della Figc. L’auspicata riforma dei campionati invocata dal presidente federale Gravina sta prendendo forma. (Corriere della Sera)

Corriere: Serie A, solo 4-5 club favorevoli al taglio da 20 a 18 squadre - ilNapolista

È logicamente ipotizzabile che con la riduzione della Serie A a 18 squadre la Serie B potrebbe seguire a ruota con una potenziale riduzione di altre due squadre. – Saranno settimane importanti per l’intero calcio italiano che sta affrontando ed affronterà il tema della riforma dei campionati. (pianetaserieb.it)

La A arriverà a un'eventuale decisione divisa, le grandi vedono in maniera favorevole la "sforbiciata" di 2 squadre. Torneo a 18 squadre, il CorSport: "La A è già divisa. (TUTTO mercato WEB)

Non solo, i principali tornei continentali a cui si fa riferimento, Premier e Liga, sono stabilmente a 20 squadre e non ci pensano proprio a ridurre il numero. “I presidenti nel primo verti ce si sono limitati ad ascoltare anche se pare evidente che solo un gruppo minoritario di 5-6 squadre vedrebbe di buon occhio un torneo ridotto. (IlNapolista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr