Fontana: «Lombardia resta “gialla”. Ma serve la massima attenzione»

Corriere della Sera INTERNO

La Lombardia rimane in zona gialla.

Azioni mirate a mantenere la Lombardia il più possibile libera da restrizioni.

Come in Lombardia: nello scenario 1, con un indice di contagio a 0,95 e un rischio moderato.

Lo conferma sui social il presidente Attilio Fontana: «La Lombardia resta gialla - scrive su Twitter -.

Serve massima attenzione da parte di tutti

(Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altri giornali

È quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute Mlano, 21 feb. (LaPresse)

Il tasso di positività sale al 5,3%. Sono 13.452 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore, dato in calo rispetto ai 14.931 del giorno prima. Sono stati 250.986 tamponi processati, il tasso di positività Covid in Italia nelle ultime 24 ore si attesta dunque al 5,3%, in salita rispetto al 4,9% di ieri. (LaPresse)

Seguono Emilia-Romagna (+1.852), Campania (+1.658) e Sicilia (+1.048); poco sotto i mille contagi la Toscana (+968). (LaPresse) – La Lombardia è ancora la regione che registra il maggior aumento giornaliero di contagi Covid con +2.514, unica sopra i 2mila casi: il dato è in calo rispetto ai 3.019 di ieri. (LaPresse)

Escluse altre zone rosse" di Zita Dazzi 17 Febbraio 2021 di Zita Dazzi. Il caso viene rilanciato anche dal consigliere regionale Pd Pietro Bussolati: "Anche sui vaccini, Fontana e Moratti favoriscono i Comuni amici. (La Repubblica)

Milano, 21 feb. (LaPresse) - (LaPresse)

I tamponi effettuati oggi sono stati 51.894 (di cui 38.842 molecolari e 13.052 antigenici), con un tasso di positività che sale al 7,1%. I morti sono 353 19 Febbraio 2021. I guariti/dimessi sono 1.875 (totale complessivo: 493.987, di cui 3.414 dimessi e 490.573 guariti). (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr