Catania, la loro auto si ribalta: morte due soldatesse Usa di 18 e 30 anni in servizio a Sigonella

Fanpage.it INTERNO

Le salme delle due donne, dopo gli accertamenti, sono state consegnate ai militari della vicina base di Sigonella

Le due donne morte sul colpo dopo l'incidente stradale – Le vittime avevano trenta e diciotto anni: si chiamavano Darika Slaughter e Raquel Johnson.

Si tratta, secondo le prime informazioni, di due soldatesse in servizio nella base militare Usa di Sigonella.

Due donne hanno perso la vita in un incidente stradale. (Fanpage.it)

Ne parlano anche altre fonti

L'incidente è avvenuto intorno alle 5,40 nel passaggio a livello di via Passo del Fico. Un’inchiesta è stata avviata dagli ispettori della polizia municipale di Catania, insieme ai carabinieri. (AGI - Agenzia Italia)

Un incidente, come riporta anche CataniaToday, avvenuto intorno alle ore 5,40 di oggi, nei pressi del carcere di Bicocca, precisamente nel passaggio a livello di via Passo del Fico, ha causato la morte di due donne, entrambe militari statunitensi in servizio nella base americana di Sigonella (Today)

Le due soldatesse americane stavano rientrando alla base militare USA di Sigonella quando l'auto su cui viaggiavano, un'Alfa Romeo 147, si è schiantata contro un pilone in cemento armato a sostegno della barra di stop del passaggio a livello di via Passo del Fico. (ilGiornale.it)

Al termine dei rilievi della polizia municipale e dei carabinieri e degli accertamenti di rito, le salme delle 2 donne sono state consegnate ai militari della base statunitense di Sigonella. (NewSicilia)

Le due donne erano a bordo di un'auto che si è schiantata contro un passaggio a livello. Le due donne erano a bordo di un'Alfa Romeo che, per cause da accertare, ha impattato violentemente contro il passaggio a livello. (Today.it)

Le salme delle due donne, dopo gli accertamenti, sono state consegnate ai militari della base di Sigonella Sul posto per effettuare i rilievi e stabilire le cause dell'incidente sono intervenuti gli agenti della polizia municipale e i carabinieri. (MeridioNews - Edizione Catania)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr