Zero conferme sul passo indietro di Macron per l'estensione del green pass in Francia

Zero conferme sul passo indietro di Macron per l'estensione del green pass in Francia
Più informazioni:
Bufale.net ESTERI

Dando l’idea che le proteste in Francia (con numeri risicati, tra le altre cose) abbiano sortito degli effetti sul governo.

Ci sono diverse segnalazioni nella nostra posta a proposito del presunto passo passo indietro di Macron in Francia sul green pass.

Nessuno parla neppure alla lontana della retromarcia o di un possibile passo indietro di Macron sull’estensione del raggio d’azione del green pass

Le (non) indicazioni sul passo indietro di Macron sul green pass in Francia. (Bufale.net)

Se ne è parlato anche su altri media

Si punta all’approvazione entro venerdì. Il testo, che verrà presentato entro stasera, passerà poi al vaglio del Parlamento per un esame che potrebbe giungere a conclusione già venerdì. (Ticinonews.ch)

Vacanze all'estero e Coronavirus: test e quarantene. "Libertà", "Macron dittatore". Dal nord al sud del paese, gli slogan erano simili. Le stretta per i visitatori stranieri. Era proprio di oggi anche la notizia della nuova stretta della Francia sugli ingressi di visitatori stranieri. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Quasi 114 mila persone sono scese in strada sabato in Francia per protestare contro le nuove misure sanitarie annunciate nei giorni scorsi dal presidente Emmanuel Macron tra cui il green pass obbligatorio per accedere a una serie di luoghi e servizi. (Internapoli)

Le manifestazioni contro il Green Pass obbligatorio a Parigi e in Francia

Tra queste ci sono le vaccinazioni obbligatorie per gli operatori sanitari e il green pass per accedere alla maggior parte dei luoghi pubblici, misura a cui si sta pensando anche in Italia Nel weekend, durante le varie manifestazioni, sono stati vandalizzati anche due centri vaccinali, fa sapere la Bbc. (L'Unione Sarda.it)

Ma Le Parisien riferisce di aver trovato numerosi centri nell’area metropolitana di Parigi che vendono falsi passaporti vaccinali dopo aver finto di fare il vaccino a chi lo richiede Parigi, i finti Green pass “a pagamento”. (Il Primato Nazionale)

Il pass sanitario permetterà alle persone di controllare se sono state vaccinate o meno all’ingresso di vari luoghi pubblici come caffè, ristoranti e centri commerciali. In uno dei video delle manifestazioni si vedono alcune persone che bruciano un Qr Code gigante a place de la Republique. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr