Icardi: "Sosteniamo la vaccinazione, ma se si contrae la malattia procediamo con le cure domiciliari precoci" (VIDEO)

Icardi: Sosteniamo la vaccinazione, ma se si contrae la malattia procediamo con le cure domiciliari precoci (VIDEO)
TargatoCn.it INTERNO

Siamo fervidi sostenitori della vaccinazione, se capita di contrarre la malattia, allora curiamo in primis con le cure domiciliari precoci”

Durante il convegno sono emerse posizioni vicine alle poisizioni no-vax, che hanno generato moltissime critiche all'indirizzo del numero uno della Sanità piemontese.

“Ci sono stati altri interventi a cui io non ho assistito.

“Sono andato invitato a rappresentare l’esperienza del Piemonte nelle cure domiciliari al Covid”. (TargatoCn.it)

Su altre fonti

Siamo fervidi sostenitori della vaccinazione, se capita di contrarre la malattia, allora curiamo in primis con le cure domiciliari precoci” Durante il convegno sono emerse posizioni vicine alle poisizioni no-vax, che hanno generato moltissime critiche all'indirizzo del numero uno della Sanità piemontese. (LaVoceDiAlba.it)

Bollettino Coronavirus mertedì 14 settembre: sono 5 i decessi registrati nelle ultime 24 ore in Piemonte. Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 204 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 17 dopo test antigenico), pari all’ 0,9% di 22.851 tamponi eseguiti, di cui 16.444 antigenici. (https://ilcorriere.net/)

I casi sono così ripartiti: 39 screening, 142 contatti di caso, 23 con indagine in corso, 8 importati dall’estero. I ricoverati in terapia intensiva sono 23 ( – 1 rispetto a ieri). (CentoTorri)

Covid in Piemonte, il bollettino di oggi 13 settembre: 87 casi e nessun decesso. Ancora in salita i ricoveri

“Al momento non ci sono elementi sufficienti per dire che ci sarà una nuova ondata. Si può dire che in questo momento in Liguria circoli quasi esclusivamente la variante Delta”, spiega l’epidemiologo del San Martino (Genova24.it)

I ricoverati in terapia intensiva sono 23 ( - 1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 201 (+6 rispetto a ieri). (Regione Piemonte)

I ricoverati non in terapia intensiva sono 195 (+5rispetto a ieri) Degli 87 nuovi casi, gli asintomatici sono 47 (54,0%). (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr