Lo scandalo delle scuole, le madri scendono in piazza: "Ecco cosa chiediamo per settembre"

Lo scandalo delle scuole, le madri scendono in piazza: Ecco cosa chiediamo per settembre
Milleunadonna.it Milleunadonna.it (Interno)

Annunziata, ore 15,30. Genova, prefettura di Genova, ore 15.30. Milano, Ufficio scolastico regionale per la Lombardia, via Soderini 24, ore 15.30. Modena, piazza Grande, 15.30. Napoli, piazza Dante, ore 10.30.

La notizia riportata su altri giornali

Con questo grido genitori, insegnanti e alunni sono scesi in strada, davanti al Ministero dell'Istruzione a Roma, per chiedere al governo di garantire a tutti l'insegnamento "dal vivo" e non tramite lezioni online. (La Repubblica)

Almeno nella didattica possiamo parlare, riguardo al virus, di una favorevole contaminazione”. Si è passati dall'avere confidenza con il registro elettronico al diventare professionisti della tastiera e delle videoconferenze (o quasi). (newsbiella.it)

Prosegue Iosa: “Dovevamo avere il coraggio degli altri paesi europei, che hanno riaperto nelle zone a basso R0 e Rt. Basta dire questo per comprendere e condividere le ragioni dei genitori che oggi in modo ‘sicuro’ hanno manifestato in tutta Italia”. (La Tecnica della Scuola)

Oltre un milione di euro per contrastare gli effetti del Covid19 e rilanciare il mondo dell’educazione e dell’istruzione. Un ulteriore aumento è definito dalle risorse regionali (per Lucca 43mila euro) e dalle risorse previste dal Dipartimento delle politiche per le famiglie. (LuccaInDiretta)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti