Il j'accuse di De Albertis: «Appalti milionari vinti senza controlli»

«O entro Natale cambiano le regole o io qui non resto». Claudio De Albertis, presidente nazionale Ance, sferza i suoi: «Non accetto di stare in concorrenza sleale. Chi lavora fuori dalle regole, bara. Anche imprese note che si definiscono corrette, nei ... Fonte: Corriere della Sera Corriere della Sera
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....