Variante Delta, positivo il ministro della Salute britannico. Johnson evita la quarantena e tira dritto sulle riaperture totali

Variante Delta, positivo il ministro della Salute britannico. Johnson evita la quarantena e tira dritto sulle riaperture totali
Open ESTERI

Esclusa dalla lista la Francia, che sta registrando una nuova crescita dei casi legati alla variante Delta

Sempre da lunedì cadrà anche l’obbligo di quarantena per chi proviene da oltre 100 Paesi, compresa l’Italia.

Johnson ha deciso di seguire un «programma pilota» avviato dal Sistema sanitario nazionale britannico che permette di continuare a lavorare ma sottoponendosi a test quotidiani.

Non andrà in quarantena il premier britannico Boris Johnson, nonostante abbia avuto contatti con il ministro della Salute Sajid Javid, risultato positivo alla Covid ieri con lievi sintomi. (Open)

Se ne è parlato anche su altri media

Il primo ministro britannico, Boris Johnson, e il ministro dell’Economia, Rishi Shunak, andranno in isolamento dopo essere stati identificati come «contatti prossimi» del ministro della Salute, Sajid Javid, risultato positivo al Covid-19. (Giornale di Sicilia)

Downing Street ha reso noto che il primo ministro e il cancelliere Rishi Sunak faranno l'isolamento, come in queste settimane sono costretti a fare migliaia di britannici che ricevono la notifica del contatto con un positivo. (Adnkronos)

Dopo il contatto con il ministro positivo e le polemiche, Johnson si mette in quarantena

Il ministro della Sanità, Sajid Javid, è risultato positivo al nuovo coronavirus benché sia completamente vaccinato. Johnson e Sunak avrebbero comunque ridotto allo stretto indispensabile la loro attività fuori casa. (Ticinonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr