L'ira dei grillini su Conte. "Chiarisca su Di Donna"

L'ira dei grillini su Conte. Chiarisca su Di Donna
ilGiornale.it INTERNO

Pino Cabras, deputato di «Alternativa c'è», invece, spiega: «L'effetto Conte non può esserci perché la sua strategia è quella di stare sulla scia del Pd e gli elettori non la seguono.

Anche tra gli eletti c'è un certo smarrimento e, col passare dei mesi, le contraddizioni dentro il M5s esploderanno»

I risultati elettorati del primo turno non hanno aiutato Giuseppe Conte a rinsaldare la sua leadership tra i Cinquestelle e il «nodo Roma» rende più complicato il suo lavoro. (ilGiornale.it)

Ne parlano anche altre testate

Il Comitato di Garanzia è quindi ora nel pieno delle sue funzioni e supporterà lo sforzo che tutti stiamo facendo per rinnovare il MoVimento con Giuseppe Conte". Si tratterebbe dell'anticamera della candidatura alle elezioni politiche di inizio 2023, una battaglia da condurre con ogni arma possibile, soprattutto dentro i 5 Stelle (Liberoquotidiano.it)

Green pass, Giuseppe Conte: "Salvini e Meloni devono assumere posizioni chiare. Assolutamente sì, il M5s è in prima linea" (La7)

Ci sono momenti in cui bisogna prendere posizione in modo chiaro altrimenti si alimentano ambiguità e incertezze" (La7)

Appalti: Conte, 'da premier mai visto Di Donna, non so nulla di sua attività'

“Con Monguzzi non c’è stata nessun tipo di rottura – commenta Andrea Orrico, portavoce del Movimento ad Arcore. E anche Carlo Zucchi, ex candidato sindaco di ImmaginArcore, e fondatore della civica, venerdì 8 ottobre si è tirato fuori. (MBnews)

Così Giuseppe Conte, leader M5S, a Di Martedì su La7 12 ottobre 2021 a. a. a. Roma, 12 ott. (LiberoQuotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr