Koulibaly sull'episodio avvenuto tra Cadice e Valencia: 'No al razzismo'

Koulibaly sull'episodio avvenuto tra Cadice e Valencia: 'No al razzismo'
AreaNapoli.it SPORT

La partita è stata interrotta prima della fine del primo tempo, quando la squadra ospite ha abbandonato il campo per un presunto episodio di razzismo: Cala avrebbe insultato Diakhaby.

Entrambi stavano “lottando” per una palla aerea, poi il difensore del Valencia si è totalmente estraniato dal gioco ed è andato direttamente a protestare contro l’avversario.

Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli, si è espresso sull'episodio verificatosi in Liga durante la gara tra Valencia e Cadice: "No al razzismo", il pensiero del senegalese sui social

Il difensore del Napoli ha preso posizione in merito a quanto avvenuto nel corso della partita di Liga tra Cadice e Valencia. (AreaNapoli.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Diakhaby ha chiesto ai suoi compagni di squadra di tornare in campo e combattere. Dopo l'interruzione di circa dieci minuti, la gara è ripresa con la sostituzione di Diakhaby e il Valencia ha perso 2-1. (Torino Granata)

Il comunicato del Valencia per Diakhaby. Dopo le parole di Juan Cala il Valencia ha diramato un comunicato di risposta:. “Il Valencia CF è profondamente rattristato dalle dichiarazioni rilasciate martedì da Juan Cala, che 48 ore dopo ha negato di aver insultato Mouctar Diakhaby durante la partita giocata domenica scorsa al Ramón de Carranza (CIP)

Prime pagine estero - "Diakhaby non sei solo"

Soprattutto in Spagna campeggia su tutte le prime il presunto episodio di razzismo che avrebbe rivolto Juan Cala a Mouctar Diakhaby. Ma scorrendo la gallery in alto potete consultare le prime pagine dei quotidiani esteri. (GianlucaDiMarzio.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr