Buone notizie su aumenti in busta paga e meno tasse ma solo per determinati beneficiari

Proiezioni di Borsa ECONOMIA

Vediamo, a questo punto, chi beneficerà maggiormente dell’aumento in busta paga.

Da lungo attesa, la manovra economica 2022, porterà più soldi nelle tasche degli italiani.

Quindi, ci sono buone notizie su aumenti in busta paga e meno tasse ma solo per determinati beneficiari.

Chi beneficerà degli aumenti. Vediamo, a questo punto, come il Governo intende spendere i fondi messi a disposizione della manovra economica. (Proiezioni di Borsa)

Su altre testate

In meglio, si spera, per tanti lavoratori che vedranno ridurre le tasse con conseguente aumento della retribuzione. Chi sono i destinatari del taglio del cuneo fiscale. Meno tasse e aumenti in busta paga – non adeguatamente ripartiti dato che chi guadagna di più otterrà ancora di più – sono previsti esclusivamente per i lavoratori dipendenti (ContoCorrenteOnline.it)

Bianchi inoltre sta cercando di avere la proroga anche per il personale Ata. Inizialmente la richiesta era di 110 euro mensili, difficilmente si arriverà a quella cifra ma la trattativa è ancora in corso. (ilGiornale.it)

Come confermato dall'avvocato Andrea Aliberti a La Nazione si ridurrà l'aliquota del 38% sullo scaglione 28mila-55mila euro , "del resto, il 'salto' dall'aliquota del 27% del precedente scaglione al 38% è sempre stato fortemente criticato" . (il Giornale)

LEGGI ANCHE > > > Busta paga, aumenti in vista: tutte le cifre in base al reddito. Tutto dipenderà comunque dalle risorse Busta paga, gli aumenti per fascia: ecco a chi tocca. Non è ancora stata totalmente definita la strategia di ripartizione delle risorse. (ContoCorrenteOnline.it)

Fino a sei scatti di carriera. In linguaggio tecnico si chiamano "Progressioni economiche orizzontal", gli “scatti” di cui parlavamo prima che costituiscono l'avanzamento di carriera all'interno di ciascuna categoria. (ilGiornale.it)

Il taglio del cuneo fiscale (la differenza tra lo stipendio lordo pagato dalle imprese e quanto arriva in busta paga ai lavoratori) prioritario per sostenere la crescita e l’occupazione: le novità. (Il Capoluogo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr