La Ue ha deciso: i cinesi potranno venire in Europa, gli americani no

La Ue ha deciso: i cinesi potranno venire in Europa, gli americani no
AGI - Agenzia Italia AGI - Agenzia Italia (Esteri)

L'Italia ha votato a favore dell'approvazione della lista, mentre secondo alcune fonti Svezia e Polonia si sarebbero astenute.

Secondo Bruxelles non potranno arrivare in Europa nemmeno i cittadini di Brasile, Russia, India, Turchia e Israele

La notizia riportata su altri giornali

Dopo aver riattivato la libera circolazione interna, l’Unione europea riapre le frontiere anche ai Paesi terzi. Sì a Canada e Giappone, no a Stati Uniti e Russia, via libera condizionato alla Cina. (La Stampa)

Perché la quarantena dell’Italia per i paesi Extra UE potrebbe non servire a niente. La decisione presa ieri a Bruxelles potrà essere rivista ogni due settimane in base all’andamento dell’epidemia, dettata dal timore di una nuova ondata di contagi, importati da quei Paesi dove il virus corre ancora velocemente. (next)

Ora, sicuramente la Commissione mostrerà come tutti i parametri epidemiologici indicano che in Cina il coronavirus è quasi scomparso, mentre negli Stati Uniti no. Si dirà che quelli epidemiologici su cui si basa la decisione dell’Unione europea sono dati incontrovertibili certificati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. (Nicola Porro)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti