Yakuza, il producer vorrebbe vedere Yakuza Kenzan e Yakuza Ishin in Occidente, ma come remake, non port

Yakuza, il producer vorrebbe vedere Yakuza Kenzan e Yakuza Ishin in Occidente, ma come remake, non port
GamingTalker SCIENZA E TECNOLOGIA

A differenza dei titoli della serie principale, Yakuza: Ishin è ambientato durante il periodo storico Bakumatsu, mentre Yakuza: Kenzan è ambientato durante il periodo Edo

Durante un’intervista rilasciata al sito tedesco JPGames, tradotta da TojoDojo, al produttore della serie di Yakuza, Daisuke Sato, è stato chiesto se Yakuza Kenzan e Yakuza Ishin potrebbero ancora arrivare in Occidente.

sta spingendo negli ultimi anni il franchise di Yakuza in Occidente in maniera sempre più insistente. (GamingTalker)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il producer vorrebbe portare Ishin e Kenzan in Occidente. Secondo Daisuke Sato, uno dei producer che lavorano per Ryu Ga Gotoku Studio, portare i due capitoli Ishin e Kenzan, ambientati nell’epoca dei samurai non è impossibile. (Player.it)

Nata su PS2, Yakuza nel corso degli anni è arrivato anche su altre piattaforme, attualmente conta numerosi titoli, tra cui 2 rilasciati esclusivamente in Giappone. A differenza dei capitoli di Yakuza rilasciati in Occidente, Ishin e Kenzan sono ambientati durante il Giappone Feudale, tra samurai, shogun e geishe. (GamerBrain.net)

La serie Yakuza, originariamente intitolata Ryu ga Gotoku in Giappone, non si limita infatti a raccontare esclusivamente le storie della Yakuza moderna. In passato abbiamo dato priorità al tentativo di riguadagnare popolarità oltreoceano con Yakuza 0. (Game Legends)

Yakuza | gli spin-off Kenzan e Ishin potrebbero arrivare in occidente

Il producer della serie SEGA, Daisuke Sato, ha detto che gli piacerebbe e che nel caso dovrebbe trattarsi di remake sulla falsariga dei vari Kiwami, non semplici port. "Ciò rende dunque un'eventuale decisione un po' più complicata", ha concluso il producer, lasciando aperta la porta per ulteriori novità in tal senso (Multiplayer.it)

Quindi mi piacerebbe localizzare i titoli se ci fosse la possibilità. Quindi ci vorrebbero ulteriori lavori per produrre dei remake (Kiwami) piuttosto che dei semplici port. (Parliamo di Videogiochi)

Parlando con JP Games, Daisuke Sato ha detto che gli piacerebbe vedere i due giochi localizzati per il pubblico occidentale, ma che, poiché si tratta di vecchi titoli, il lavoro potrebbe richiedere del tempo. (Zazoom Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr