Borse in rialzo: Wall Street spinge l'Europa e le banche, Nexi e Iveco spingono Piazza Affari

Notizie - MSN Italia ECONOMIA

Per la Ue l’apertura di un conto in rubli viola le sanzioni e apre le porte a una procedura d’infrazione.

Piazza Affari al traino di Nexi, Unipol, Iveco. Tra le blue chip di Piazza Affari brilla oggi Nexi, +4,19%, che rimbalza dopo aver aggiornato ieri i minimi (a 8,5 euro) dalla primavera 2020.

Piazza Affari si apprezza dell’1,12% e si consolida oltre quota 24mila punti (24.301), restando un po’ indietro rispetto a Francoforte +1,62%, Parigi +1,3%, Madrid +1,47, Amsterdam +1,59%. (Notizie - MSN Italia)

Su altri media

Per la Ue l’apertura di un conto in rubli viola le sanzioni e apre le porte a una procedura d’infrazione. Piazza Affari al traino di Nexi, Unipol, Iveco. Tra le blue chip di Piazza Affari brilla oggi Nexi, +4,19%, che rimbalza dopo aver aggiornato ieri i minimi (a 8,5 euro) dalla primavera 2020. (FIRSTonline)

Secondo Mosca si tratta di una resa mentre Kiev parla di uno scambio di prigionieri. Mentre le armi non si fermano in diverse aree del Paese, prosegue l’operazione di evacuazione dei combattenti ucraini asserragliati nell’acciaieria Azovstal, a Mariupol. (Sardegna Reporter)

Tra le preoccupazioni principali ci sono quelle legate all'aumento dei prezzi e al rapido rialzo dei tassi di interesse delle principali banche centrali. Partenza in territorio negativo, con ribassi contenuti, per le principali Borse europee. (Finanzaonline.com)

Sul mercato valutario, segno più per l'Euro / Dollaro USA, che mostra un aumento dello 0,97%. Tra i best performers di Milano, in evidenza Nexi (+4,19%), Unipol (+3,32%), Iveco Group (+3,23%) e Banco BPM (+3,04%). (ilmessaggero.it)

iazza Affari preme sull'acceleratore insieme alle altre Borse europee, sulle ali dell'ottimismo per un allentamento delle misure restrittive in Cina. A Milano banche, automotive, energetici e assicurativi guidano i rialzi con Iveco (+3,9%), Banco Bpm (+3%), Moncler, Nexi, Intesa e Bper (+2,9%), Cnh e Unicredit (+2,8%), Stm Generali e Unipol (+2,4%). (La Sicilia)

Motivo per cui Mediobanca Securities, a differenza degli altri broker, ha confermato il rating neutral sull'azione e il target price a 0,60 euro. Mettiamo stime e target price in revisione", ma il rating sul titolo resta hold (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr