Congo, chi c'è dietro l'attacco all'ambasciatore italiano

Congo, chi c'è dietro l'attacco all'ambasciatore italiano
Adnkronos INTERNO

Le Forze democratiche per la liberazione del Ruanda (Fdlr) sono un gruppo armato formato nella Repubblica democratica del Congo nel 2000.

L'Fdlr - responsabile di violenze e rapimenti a scopo di lucro - è il principale gruppo residuo di ribelli ruandesi aderenti alla dottrina dell''Hutu Power', operante nella parte orientale della Repubblica Democratica del Congo.

L'ideologia di riferimento del gruppo, 'Hutu power', deriva dal movimento ideologico degli estremisti hutu fondato nel febbraio 1993, sostenitore in Ruanda del nazionalismo etnico

L'obiettivo finale della formazione è tornare in Ruanda, rovesciare il regime di Paul Kagamé e instaurare un nuovo regime politico. (Adnkronos)

La notizia riportata su altri giornali

Si tratta del principale gruppo residuo di ribelli ruandesi di etnia Hutu, noti per il genocidio di circa 800 mila persone, soprattutto tutsi, in Ruanda nel 1994. Le forze per la liberazione del Ruanda «reclamano cose che il Ruanda non può dare (Open)

La vettura faceva padre di un convoglio della Monusco che comprendeva anche il Capo Delegazione dell’Unione europea Attanasio, il quale è stato trasportato in ospedale nella città. (RagusaOggi)

ULTIM'ORA Lazio – È Vittorio Iacovacci il carabiniere morto nell'attacco terroristico in Congo, era di Sonnino

Il militare era al servizio del Battaglione Gorizia dal 2016, dallo scorso settembre lavorava nell’Ambasciata italiana in Congo. Abbiamo appreso con grande sgomento e immenso dolore della morte del nostro Ambasciatore nella Repubblica Democratica del Congo, Luca Attanasio, e di un militare dell’Arma dei Carabinieri, Vittorio Iacovacci. (TG24.info)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr