Nasser Al-Attiyah e Mathieu Baumel sono i re della Dakar 2022

Nasser Al-Attiyah e Mathieu Baumel sono i re della Dakar 2022
Rallyssimo SPORT

L’equipaggio di casa, un po’ come nel caso di Loeb, ha mostrato grande velocità ma, di contro, è mancato di quella costanza che alla Dakar è un requisito imprescindibile per vincere

anni dalla sua prima vittoria, nel 2011 con Volkswagen, Nasser Al-Attiyah incide per la quarta volta il suo nome tra i vincitori di questa prestigiosissima maratona motoristica.

Alla fine della gara il suo vantaggio sul primo degli inseguitori è di quasi 28 minuti. (Rallyssimo)

Se ne è parlato anche su altri media

Pilota Auto Tempo/Distacco 1 N. Al-Attiyah Toyota 38h 33’03” 2 S. Loeb BRX +27’46” 3 Y. Dakar 2022 | Auto, la classifica finale (i primi dieci). Pos. (FormulaPassion.it)

È il secondo successo per Sunderland dopo quello del 2017. Sunderland (GasGas) in 38h47’30”. 2 (La Gazzetta dello Sport)

Il gradino più basso del podio è andato invece a KTM con il vincitore 2018 Matthias Walkner (oggi 7º), a 6’47’’ da Sunderland. Barreda (Honda) +25’42’’ - 6 (inSella)

Dakar 2022. T12. Ultimi aggiornamenti live

Matthias Walkner, terzo della generale, ha concluso settimo precedendo il già citato Sunderland, che oggi ha pensato soltanto a limitare i danni. Esclusiva, Valerio Lata: "Il mio 2021 nel motocross, dal dramma al trionfo" (Motosprint.it)

In classifica generale è però il francese Alexandra Giroud, che conquista la Dakar 2022. A seguire il risultato finale, dopo la T12, con la Top10 delle auto (Automoto.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr