Gli USA dominano la distribuzione dell’hash rate globale di Bitcoin dopo il divieto in Cina

Cointelegraph Italia ECONOMIA

Queste tre nazioni hanno guadagnato una quota di mercato significativa in seguito al divieto sul mining in Cina.

Inoltre, i dati del CBECI mostrano Kazakistan (18%) e Russia (11%) al secondo e terzo posto tra i grandi poli del mining di Bitcoin dopo gli USA.

Stando al Cambridge Bitcoin Electricity Consumption Index (CBECI), i miner statunitensi rappresentano il 35,4% della distribuzione globale dell'hash rate di BTC. (Cointelegraph Italia)

Su altri giornali

Motivi per cui dovresti Investire oggi su Ethereum – Riepilogo. Argomento ⭐️ Criptovalute Livello di difficoltà ✅ Principianti e non Tipologie di informazioni 💰 Investire in Ethereum Tipologia di criptovalute 👉 Ethereum Broker consigliato ⭐️ Capixal. (Dove Investire)

Lo scenario. Il tema dell’integrazione delle diverse blockchain, in un’architettura di Internet delle Blockchain, è fondamentale ma oggi ancora agli albori. (Agenda Digitale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr