Insulto razzista, difensore Valencia se ne va da campo

Insulto razzista, difensore Valencia se ne va da campo
Per saperne di più:
San Marino Rtv SPORT

Al 31' del primo tempo, sull'1-1, il difensore francese del Valencia Mouctar Diakhaby ha cominciato a discutere animatamente con un avversario, Juan Cala del Cadice.

Nella concitazione dell'accaduto Diakhaby ha poi spiegato all'arbitro e ai compagni di essere stato chiamato "negro di m." da Cala, e poi è uscito dal campo, seguito dagli altri calciatori del Valencia.

La partita è rimasta sospesa per 20 minuti, e il Valencia non sembrava intenzionato a tornare in campo. (San Marino Rtv)

Su altre fonti

Subito è arrivato il comunicato del club e sui social sono stati tantissimi gli attestati di stima e vicinanza a Diakhaby che, sentitamente, ha ringraziato tutti Ecco cosa è successo durante Cadice-Valencia (Corriere dello Sport.it)

Gara sospesa E massima solidarietà verso Diakhaby del Valencia che si e' sentito dire "negro di m." da Juan Cala del Cadice. (Napoli Magazine)

Milan, solidarietà per Davinson Sanchez e Diakhaby: il post su Twitter

La partita è rimasta sospesa per 20 minuti, e il Valencia non sembrava intenzionato a tornare in campo. - ROMA, 04 APR - Bruttissimo episodio durante la partita fra Cadice e Valencia, valida per la giornata della Liga. (Milan News)

We are saddened to hear of yet more racist incidents shaking the world of football. Dopo i recenti episodi che hanno colpito Davinson Sanchez del Tottenham e Mouctar Diakhaby del Valencia, la società rossonera ha ritenuto opportuno pubblicare un post su Twitter in loro difesa. (Milan News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr