Wall Street apre in rialzo grazie all'effetto Cina

Milano Finanza ECONOMIA

Ha dichiarato ancora una volta la ferma determinazione della Cina a espandere la propria apertura verso l’estero.

Inoltre, gli investimenti verso le industrie ad alta tecnologia sono aumentati del 45,6% rispetto all’anno precedente, e il numero dei nuovi progetti con investimenti stranieri superiori a 100 milioni di dollari ha raggiunto quota 185.

Ma la stragrande maggioranza delle società straniere che operano in Cina afferma che la Cina è ancora considerata come uno dei principali mercati strategici. (Milano Finanza)

La notizia riportata su altre testate

Dall'annuncio il titolo Piteco ha registrato un balzo del 2,22% a 9,2 euro, mentre Nexi è volata del 5,5% a 9,16 euro. Le aziende, inoltre, possono ora fare affidamento su una linea di credito aggiuntiva, predisponendo pagamenti puntuali ai fornitori a fronte di un addebito posticipato. (Milano Finanza)

Nel pomeriggio, dopo un avvio positivo, gli indici della borsa statunitense passano in negativo trascinando le borse europee. Diasorin (BIT: ) avanza dell'1% dopo l'annuncio della marcatura CE di un nuovo test molecolare per i quattro virus respiratori più diffusi (Investing.com Italia)

Joe Staton, di GfK, ha aggiunto che "anche la Banca d'Inghilterra è pessimista. La stessa Banca d'Inghilterra ha avvertito all'inizio di questo mese che l'economia britannica corre un rischio maggiore di recessione, mentre l'inflazione si avvicina al 10%. (Milano Finanza)

Intanto la Commissione europea e' pronta ad allungare fino a 2023 lo stand-by del patto di Stabilita'. Prezzi del petrolio in calo di mezzo punto percentuale a 111,38 dollari al barile per il Brent luglio e a 109,38 dollari al barile per il Wti luglio. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr