Giornata terribile per le Borse perché i mercati iniziano ad avere paura del fattore I

Giornata terribile per le Borse perché i mercati iniziano ad avere paura del fattore I
Proiezioni di Borsa ECONOMIA

Le Borse europee hanno registrato forti perdite fin dall’avvio delle contrattazioni a causa della seduta negativa di ieri di Wall Street.

Al momento della chiusura delle contrattazioni in Europa anche Wall Street stava andando male con perdite tra l’1,5% e il 2,5%

Il fattore “I” è il motivo che ieri ha fatto scendere i prezzi a Wall Street e oggi le Piazza dell’Europa.

Oggi è stata una giornata terribile per le Borse perché i mercati iniziano ad avere paura del fattore “I”. (Proiezioni di Borsa)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Non solo ma il risultato del terzo trimestre su base annua, inizialmente fissato al 5,1%, è diventato un più scarno 4,7%. Infatti il nuovo market mover dei mercati nei prossimi mesi potrebbe essere la Cina. (Proiezioni di Borsa)

Mercati Dopo il voto tedesco borse europee caute. Condividi. di Marzio Quaglino Borse in deciso rialzo in avvio dopo l’esito del voto in Germania. (Rai News)

A questo riguardo è in programma oggi pomeriggio il discorso inaugurale del presidente della Bce, Christine Lagarde. Sempre in tema di banche centrali, Jerome Powell, numero uno della Fed, terrà oggi una audizione alla Commissione bancaria del Senato (Finanzaonline.com)

Borse in salita dopo il voto tedesco. Acquisti sui titoli verdi

A Milano brilla Diasorin (MI: ), in calo A2a. Il Wti ha superato i 75 dollari al barile, mentre il è scambiato a 79,1 dollari al barile (+1,29%), sui massimi da quasi tre anni. Continua la lettura. ** Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge (Investing.com)

Btp sotto la lente. Il risultato non muove i titoli di Stato che si spostano solo lievemente al rialzo Titoli verdi in avanti. . A Milano gli indici guardano già oltre il voto tedesco e si focalizzano sui movimenti di giornata. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr