Ue-Turchia, von der Leyen: Ankara rispetti diritti umani e stato diritto

Ue-Turchia, von der Leyen: Ankara rispetti diritti umani e stato diritto
LaPresse ESTERI

(LaPresse) – “Con Charles Michel abbiamo sottolineato che il rispetto dei diritti umani e dello stato di diritto sono cruciali per noi”, la Turchia “li deve rispettare”.

Milano, 6 apr.

Lo ha detto la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen in conferenza stampa

(LaPresse)

Su altre fonti

(LaPresse) – “La presidente era chiaramente sorpresa, come si vede dal video”, ma “ha preferito dare la priorità alla sostanza delle questioni affrontate rispetto al protocollo e alle forme”. Così Eric Mamer, portavoce di Ursula von der Leyen nel corso del briefing con la stampa in merito all’incontro con il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, avvenuto ieri ad Ankara, insieme al presidente del Consiglio Ue Charles Michel, durante il quale non le è stata portata la sedia come da cerimoniale. (LaPresse)

Lo ha detto in conferenza stampa la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, che ha descritto come “d’interesse” il colloquio avuto con il presidente Erdogan sul futuro delle relazioni tra Bruxelles e Ankara Milano, 6 apr. (LaPresse)

Turchia, Von der Leyen e Charles Michel incontrano Erdogan ad Ankara

Al contrario, se il Canale di Istanbul verrà costruito, sarà sotto la sovranità turca e genererà entrate per la Turchia. La costruzione del canale potrebbe mettere in pericolo la Convenzione di Montreux del 1936, che regola il passaggio nello Stretto, e provocare una disputa tra Turchia e Russia. (Startmag Web magazine)

Un meeting che arriva a distanza di settimane dalla road map delineata dall’Ue con l’obiettivo di rilanciare i rapporti tra Bruxelles e il Paese guidato da Erdogan. Sul tavolo diversi temi tra cui Siria e Libia, oltre alla situazione nel Mediterraneo e la gestione dei migranti. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr