Vlahovic: “Voglio segnare il più possibile, ma conta solo la squadra”

Vlahovic: “Voglio segnare il più possibile, ma conta solo la squadra”
Fiorentina.it SPORT

CONDIZIONE: “Mi sento bene, ero un po’ stanco per i viaggi ma dobbiamo essere sempre al 100% per raggiungere gli obiettivi.

Voglio segnare il più possibile ma conta solo dove arriverà la squadra e sono concentrato su questo“.

L’attaccante serbo ha le idee chiare sul proseguo della stagione suo e della squadra. Dusan Vlahovic ha parlato del momento suo e della squadra dopo il pareggio di Genova: “Obiettivo?

SULLA CLASSIFICA: “Dobbiamo allontanarci dalla zona più pericolosa e prima possibile speriamo di entrare nella parte tranquilla della classifica. (Fiorentina.it)

Ne parlano anche altri giornali

Bisogna farlo il prima possibile, speriamo di entrare in fretta in una zona tranquilla di classifica. Ma l'unica cosa che conta è dove arriva la squadra: così mi concentro solo su questo". (Corriere dello Sport.it)

E ancora: “Finora sempre respinte le proposte della società”. Il rebus Vlahovic”. (fiorentinanews.com)

Fiorentina, Vlahovic – Dusan Vlahovic, attaccante classe 2000 della Fiorentina ha suonato la carica e lo ha fatto rilasciando alcune dichiarazioni al sito ufficiale del club viola. (Europa Calcio)

Fiorentina: aumentano costi e debiti totali. A confronto gli ultimi due bilanci

Secondo quanto riporta Gazzetta.it, il Milan non starebbe solo per rinnovare il contratto di Zlatan Ibrahimovic ma sarebbe pronto ad aprire anche una trattativa per l'attaccante ex Partizan di Belgrado In settimana arriverà in città il numero uno viola, Rocco Commisso, che trai temi caldi avrà anche il futuro di Dusan Vlahovic. (Milan News)

Commenta per primo La Nazione in edicola oggi scrive di Dusan Vlahovic in questa doppia veste per la Fiorentina, che nel 2018 ha pagato un milione e mezzo per assicurarselo e che la scorsa estate lo ha trattenuto anche a fronte di offerte molto interessanti: la Roma aveva messo sul piatto più di 30 milioni, con una formula in stile-Chiesa. (Calciomercato.com)

Isola felice invece l’Atalanta che chiude l’esercizio con un risultato netto di 26,5 milioni (migliore dato societario) e con una classifica eccellente I ricavi e i costi sono al netto delle plusvalenze e delle minusvalenze per la cessione dei calciatori. (Viola News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr