BPER crea 9 Direzioni Territoriali per riorganizzare la struttura distributiva

ilmessaggero.it ECONOMIA

"Il nuovo assetto si propone, in coerenza con le best practice di mercato, di semplificare e rendere al contempo più efficiente il presidio del territorio", spiega la banca emiliana in una nota, dove viene sottolineato che la riorganizzazione garantirà "un'immutata attenzione alle economie dei territori serviti, anche attraverso un rinnovato ruolo delle strutture di Area".

L'istituto prevede che la riorganizzazione sarà operativa a partire da gennaio 2022. (ilmessaggero.it)

Su altre fonti

Il risultato a fine allenamento vede la compagine modenese aggiudicarsi il quinto set, 3-2 finisce l’allenamento congiunto per Piano e compagni che in un ogni parziale hanno combattuto testa a testa ogni scambio. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Bper prevede che “la riorganizzazione sarà operativa da gennaio 2022” Saranno quindi costituite nove direzioni territoriali al posto delle attuali 17 regionali, “garantendo un’immutata attenzione alle economie dei territori serviti”. (Gazzetta di Modena)

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi (Borsa Italiana)

Ascolta la versione audio dell'articolo. 2' di lettura. Arrivato alla guida di Bper alla fine aprile, in ticket con la presidente Flavia Mazzarella, il nuovo amministratore delegato Piero Montani presenterà il suo piano industriale triennale a febbraio 2022 in concomitanza con i risultati di bilancio. (Il Sole 24 ORE)

Le nuove Direzioni Territoriali saranno: Nord Ovest (Piemonte, Liguria, Pavia) con sede a Torino, Lombardia Ovest (Milano, Bergamo, Varese) con sede a Milano, Lombardia Est-Triveneto con sede a Brescia, Emilia Ovest con sede a Modena, Emilia Est-Romagna con sede a Bologna, Centro Ovest (Toscana, Umbria, Lazio) con sede a Roma, Centro Est (Marche, Abruzzo, Molise), con sede ad Ancona, Campania-Puglia-Basilicata, con sede a Napoli, Calabria-Sicilia, con sede a Reggio Calabria. (Adnkronos)

In particolare, la riorganizzazione della rete prevede che siano costituite 9 Direzioni Territoriali in luogo delle attuali 17 Direzioni Regionali, garantendo un’immutata attenzione alle economie dei territori serviti, anche attraverso un rinnovato ruolo delle strutture di Area. (ModenaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr