Furti in Nord Italia, sgominata la banda italo-romena del “gratta e vinci”

Rapidi nell'esecuzione del borseggio, ingegnosi nella scelta dell'oggetto da sottrarre (oltre che del target a cui rivolgersi per rubarlo): prevalentemente, infatti, gli originali ladri che si spostavano in treno, oltre a soldi e sigarette, erano ... Fonte: Il Secolo d'Italia Il Secolo d'Italia
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....