Privacy, il Garante apre un'inchiesta su Facebook e WhatsApp

Il fiorire di deliranti post su Facebook, in cui si intima alla società di farsi i proverbiali affari suoi e di non andare a frugare tra i contenuti dei singoli utenti (come se si trattasse di effettiva proprietà dei fruitori) trova la sua origine ... Fonte: Emerge il Futuro Emerge il Futuro
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....