Le origini del pugilato civitavecchiese: ultimo capitolo

La Voce del Popolo INTERNO

Dedicato a tutti i ragazzi del pugilato civitavecchiese. di Alessandro Bisozzi. CIVITAVECCHIA – I grandi personaggi fin qui citati sono stati certamente i più importanti, ma non gli unici protagonisti della storia del pugilato civitavecchiese. Moltissimi altri atleti sono saliti […] (La Voce del Popolo )

Su altre fonti

Cassano, fratellastro del calciatore Antonio, il 4 novembre scorso è stato notato da due agenti della mobile mentre assieme a un complice si nascondeva dietro un cassonetto della spazzatura. I fatti risalgono alla sera dello scorso 4 novembre. (CataniaTopNews)

Stava frugando nel marsupio, ha visto i Carabinieri e lo ha nascosto sotto il giubbotto (ParmaToday)

La polizia ha fermato il 44enne Giovanni Cassano, fratellastro del calciatore Antonio, con l'accusa di detenzione di arma da fuoco con munizionamento, ricettazione e violenza, minaccia e lesioni a pubblico ufficiale. (Corriere della Sera)

Sorpreso con un marsupio rubato da un'auto: 45enne denunciato per ricettazione

E' grazie ai vicini di casa che il pluripregiudicato Giovanni Cassano, di 44 anni, il 4 novembre sorso a sfuggire all'arresto. È lo scenario che emerge dall'indagine della polizia che ha fermato l'uomo. (Tiscali.it)

Chi è l'agente di commercio monomandatario, quali sono le sue caratteristiche e come poter accedere alla professione. (Bianco Lavoro Blog Magazine)

È finito nei guai il fratellastro di Antonio Cassano, Giovanni, fermato per porto e detenzione di arma da fuoco, violenza, minacce, lesioni a pubblico ufficiale e ricettazione. Gli agenti hanno intercettato due persone al quartiere Libertà che, notata ... (road2sportNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr