Si attendono risposte da Berna sul conto di Fontana a Lugano

Si attendono risposte da Berna sul conto di Fontana a Lugano
Corriere del Ticino INTERNO

Con la rogatoria in Svizzera, la Procura di Milano punta anche a verificare l’eventuale operatività del presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana (Lega), sul primo conto aperto dalla madre nel 1997, a Lugano, sul quale sono stati versati quasi 3 milioni di euro (circa 3,3 milioni di franchi).

Risulta che la madre di Fontana firmò il documento originale e poi il modulo fu scannerizzato e siglato da Fontana in un altro luogo per avere il via libera ad operare. (Corriere del Ticino)

Se ne è parlato anche su altri media

Settimana chiave per la Lombardia che spera nella zona arancione . A tenere banco è stato il tema delle riaperture e la zona rossa nella regione: «Spero che potremo presto arrivare a delle riaperture» ha detto Fontana. (ilmessaggero.it)

Oggi la Sicilia torna in arancione, Palermo rischia la zona rossa

Mentre bar e ristoranti rimangono chiusi al pubblico, come in zona rossa, e possono lavorare solo con i servizi di asporto e consegna a domicilio, in zona arancione sono aperti i negozi. Consentiti gli spostamenti all’interno del Comune. (Siracusa News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr