Assegno unico universale 2022 per i figli da 175 euro al mese, 85 tra 18 e 21 anni. Ecco come presentare doma

Assegno unico universale 2022 per i figli da 175 euro al mese, 85 tra 18 e 21 anni. Ecco come presentare doma
Per saperne di più:
Gazzetta del Sud INTERNO

I nuclei che superano i 40mila euro di Isee invece riceveranno 50 euro al mese con un figlio, 100 euro con due figli, 165 euro con tre figli, 330 euro con 4 figli.

Assegno Unico anche a stranieri, minimo 2 anni residenza. L’Assegno Unico sarà erogato anche ai cittadini extracomunitari con permesso di soggiorno, permesso di lavoro o di ricerca superiore a sei mesi

In presenza di maggiorenni disabili e fino a 21 anni si riceveranno 50 euro al mese in più (che si sommano all’assegno previsto tra i 18 e i 21 anni) mentre oltre i 21 anni si continuerà a ricevere un assegno in base all’Isee che andrà da 85 a 25 euro al mese. (Gazzetta del Sud)

Su altre testate

Da marzo arriva l'assegno unico: per le famiglie fino a 180 euro. I bonus che scompariranno. Sono diversi gli attuali bonus familiari che verranno inglobati a gennaio dalla nuova misura dell'Assegno unico per i figli (Il Messaggero)

Su Assegno Unico Figli del 2022 a partire dal prossimo mese di marzo, ecco come sapere quanto spetta. Come sapere quanto spetta ed il calcolo da fare. Nel dettaglio, l’importo Assegno Unico Figli del 2022 a partire dal mese di marzo è legato a due parametri. (Investire Oggi)

Sono di conseguenza le famiglie con figli a carico con più di 21 anni che continueranno a usufruire delle detrazioni. Vediamo i nuovi parametri e quali sono le famiglie che avranno ancora diritto alle detrazioni per i figli a carico, anche nel caso delle famiglie numerose. (Money.it)

Bonus mamme da 800 euro, affrettatevi: c’è ancora poco tempo per richiederlo

leggi anche Calcolo assegno unico universale figli: la guida per capire quanto spetta nel 2022. Da gennaio 2022 parte la «rivoluzione» assegno unico familiare, destinato a tutti i lavoratori (dipendenti, autonomi, disoccupati, incapienti e partite Iva) senza limiti di Isee. (Money.it)

Su questi aspetti è necessario attendere le norme che nell’ambito della riforma fiscale, non soltanto sopprimeranno i bonus per la genitorialità (come il bonus bebè) ma soprattutto porteranno a termine il riordino delle detrazioni IRPEF Questo comporta per alcuni una potenziale penalizzazione degli aiuti, in particolare per i redditi alti, a cui va l’assegno minimo. (PMI.it)

Bonus mamme da 800 euro, c’è ancora tempo fino al 31 dicembre: chi ne ha diritto e come richiederlo. Ricordiamo, però, che c’è ancora poco tempo a disposizione per poter usufruire di tale bonus (ContoCorrenteOnline.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr