Perché arriva la stangata sulle bollette di luce e gas

Perché arriva la stangata sulle bollette di luce e gas
Altri dettagli:
MPS
L'agone ECONOMIA

Innanzitutto, il mercato dell’energia sta registrando un trend al rialzo dei prezzi di gas ed energia elettrica che dallo scorso luglio ha assunto livelli record.

L’aumento del gas. Secondo l’Arera, il prezzo a termine del terzo trimestre 2021 “risulta in aumento di circa il 50% rispetto a quello utilizzato per l’aggiornamento del secondo trimestre 2021”.

Insomma, i prezzi europei del gas sono cresciuti di oltre il 30% nel secondo trimestre del 2021 rispetto al primo

Tra i motivi dei rincari c’è anche la crescita dei prezzi dei permessi di emissione di CO2 (L'agone)

La notizia riportata su altri media

Se l'Italia non investe nelle vie di trasporto, soprattutto su rotaia, l'ortofrutta spagnola continuerà ad arrivare, arrecando danno alle produzioni agroalimentari pugliesi. Basti pensare che ogni 100 km quadrati abbiamo 5,5 chilometri di ferrovie contro gli 11 della Germania. (RuvoViva)

Colpa dell'aumento della domanda post Covid e della crescita del “costo” del CO2. E poi i contributi a fondo perduto da 140 milioni a discoteche e palestre e la disputa sulle ceneri di Franco Battiato innescata da Morgan (Il Sole 24 ORE)

Non è un passo indietro sulla svolta verde, non potrebbe esserlo dall’uomo che guida il ministero della Transizione energetica, «ma abbiamo il dovere di affrontare le cose». Sono aspetti importanti come la transizione ecologica. (Il Piccolo)

Previste stangate per le famiglie: il costo dell'energia elettrica aumenterà del 40% ?

Economia L'Unsic sull'aumento delle bollette dell'energia elettrica: "Lo Stato tolga gli oneri di sistema e l'Iva". Crediamo sia opportuno, specie in questa fase emergenziale non ancora terminata, che il governo si adoperi per mitigare questi aumenti, ad esempio dando una sforbiciata agli oneri di sistema che incidono fortemente sulla bolletta elettrica o tagliando l’Iva”. (BuongiornoAlghero.it)

Tra le cause, vanno considerate l'ascesa dei prezzi delle materie prime dovuta alla ripresa economica su scala globale e le ridotte forniture di gas, in particolare quelle dalla Russia. Negli ultimi mesi c'è stato un incremento dei costi dei permessi delle emissioni di CO2 (Ottopagine)

«Succede perché il prezzo del gas a livello internazionale aumenta, perché aumentano anche i prezzi dei certificati della CO2 e perché cresce la domanda legata all’elettrificazione dei consumi» spiega Moreno Scarchini, ceo di EnergRed. (Gazzetta Jonica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr