Scissione M5s - Calabria deludente per Di Maio ma presto altri potrebbero seguirlo: l’imperativo è sopravvivere

Scissione M5s - Calabria deludente per Di Maio ma presto altri potrebbero seguirlo: l’imperativo è sopravvivere
LaC news24 INTERNO

Scissione M5s. Lasciano solo Nesci e d'Ippolito.

Ma la supernova, in Calabria, ha avuto effetti meno dirompenti di quanto si potesse immaginare.

Tanto per restare agli esempi regionali, qualora Nesci e d'Ippolito, come probabile, dovessero anelare a una ricandidatura, la strada resterebbe comunque in salita.

La proposta politica di Giuseppe Conte da queste parti ha dunque attecchito meglio di quella di Luigi Di Maio?

In Calabria ci sarà posto solo per 13 deputati (prima del taglio erano 20) e 6 senatori (10)

(LaC news24)

Se ne è parlato anche su altre testate

INSIEME PER IL FUTURO, DIRETTIVO E RUOLI - Nel corso dell'assemblea, eletti capigruppo per acclamazione - rispettivamente a Camera e Senato - Iolanda Di Stasio e Primo Di Nicola. (Adnkronos)

Nella sua autobiografia 'Un amore chiamato politica', Di Maio ha definito il professore Cassese "a tutti gli effetti il mio primo mentore". Antonio Cassese, insegnante in pensione di Storia e Filosofia, parla così all'Adnkronos dell'addio al Movimento 5 Stelle del ministro degli Esteri Luigi Di Maio, suo ex studente al Liceo classico Imbriani di Pomigliano d'Arco (Napoli). (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr